Information

Relatori dell'evento


Roberto D'Erme
EUIPO

Giulia Predonzani
EUIPO

Cristina Pastor
EUIPO

Francesco Morgia
UIBM

Alfonso Piantedosi
UIBM

Giulia Ponticelli
UIBM

Informazioni generali

Questo webinar è organizzato dall'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) in collaborazione con l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM). Esperti di entrambi gli uffici terranno presentazioni su argomenti rilevanti in materia di proprietà intellettuale per avvocati, paralegali e altri professionisti della proprietà intellettuale. Il webinar è gratuito, ma i partecipanti devono registrarsi qui sotto.

Agenda

Moderator - Francesco Morgia (UIBM)

10.00-10.10Saluti introduttivi - Francesco Morgia (UIBM) e Cristina Pastor (EUIPO).
10.10-10.40Roberto d’Erme (EUIPO)– “Le implicazioni delle indicazioni geografiche nelle procedure di registrazione dei marchi UE”
10.40-11.00Alfonso Piantedosi (UIBM) – “I marchi nazionali recanti indicazioni geografiche”
11.00-11.30Giulia Predonzani (EUIPO)– “La riforma del sistema dei marchi UE – Procedimenti di nullità e decadenza”
11.30-11.50Giulia Ponticelli (UIBM) – “Il procedimento di nullità e decadenza dei marchi nazionali: caratteristiche ed operatività”
11.50-12.10Cristina Pastor (EUIPO) – “Cosa c'è di nuovo all'EUIPO”
12.10-12.30Domande e risposte

Dati personali

*Si prega di inserire il proprio nome come si desidera che compaia sul certificato di partecipazione che sarà disponibile dopo il seminario

Disclaimer

Il trattamento dei dati dei partecipanti è soggetto al regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’Unione e sulla libera circolazione di tali dati. Le informazioni contenute nella presente comunicazione sono fornite ai sensi degli articoli 15 e 16 del regolamento (UE) 2018/1725. Per informazioni dettagliate sul trattamento dei dati nella presente pagina di registrazione, consultare l’informativa sulla protezione dei dati personali.

L’evento per cui si sta effettuando la registrazione si svolgerà in un ambiente virtuale. A tal fine i partecipanti saranno invitati a utilizzare la piattaforma di videoconferenza Zoom, che presenta caratteristiche specifiche, necessarie per questo evento virtuale. Per informazioni dettagliate sul trattamento dei dati da parte di Zoom, consultare l’informativa specifica sulla protezione dei dati personali per i partecipanti di eventi virtuali organizzati dall’EUIPO mediante Zoom Video Communications.

Condizioni d’uso

Gli utenti che partecipano a un evento virtuale organizzato dall’EUIPO attraverso Zoom acconsentono a:

  • assicurare la riservatezza delle credenziali (ID dell’evento, password e nome utente) trasmessi dall’EUIPO per la partecipazione all’evento virtuale;

  • informare immediatamente l’EUIPO in caso di smarrimento o furto delle suddette credenziali, o qualora vengano a conoscenza di un uso non autorizzato di tali dati o di qualsiasi altra violazione della sicurezza che potrebbe influire sull’evento virtuale;

  • rispettare la riservatezza delle informazioni e adottare le necessarie precauzioni durante la condivisione di tali informazioni;

  • accettare i rischi per la sicurezza delle informazioni derivanti dall’uso dei servizi di videoconferenza nel corso dell’evento virtuale organizzato tramite Zoom;

  • sollevare l’EUIPO dalla responsabilità di eventuali perdite o danni causati dall’uso di Zoom, compresi eventuali danni arrecati a terzi nel corso o in conseguenza dell’uso di Zoom nell’evento;

  • assumersi la responsabilità dell’accuratezza, della completezza e della pertinenza di tutte le informazioni che divulgano durante la partecipazione all’evento virtuale;

  • non utilizzare l’evento virtuale per trasmettere contenuti illeciti o infettati da virus informatici o contenenti componenti dannosi analoghi;

  • accettare che l’EUIPO rinunci a ogni responsabilità per qualunque utilizzo illecito dei materiali caricati sulla piattaforma dagli utenti o da terzi;

  • non ritenere l’EUIPO responsabile per eventuali problemi di connessione alla piattaforma che gli utenti potrebbero incontrare e che non sono direttamente imputabili all’EUIPO.